Sguardi amici

martedì 9 dicembre 2008

Attesa


Sono trascorsi molti mesi da quando, per costruire la nuova farmacia, sono stati abbattuti alcuni vecchi muri, uno dei quali coustodiva i colori sbiaditi e in parte rovinati dalla salsedine di una 'Madonna col Bambino'. Era il capitello della mia via, presenza costante e saltuario punto di incontro. Ci pensavo ieri sera, seguendo alla tivù il film "Lourdes", a quello sguardo sereno e gentile di mamma, che sapeva accogliermi anche nel silenzio e nel buio della notte. Ora la nuova nicchia è vuota e attende la primavera. So che mani leggere potranno ritornare con umiltà ai colori e ricostruire i segni di uno sguardo amorevole che dona pace all'anima.

2 commenti:

Cristina ha detto...

la primavera è vicina, torneranno a volare le rondini, torneranno i colori a dare segni e vita

luigi ha detto...

Giorno particolare, oggi, nel ricordo di mamma e di Maria che sa meditare e attendere. Voci amiche e generose incoraggiano a guardare avanti e a mantenere viva la fede-fiducia.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...